Eventi

Interviste a uomini che hanno ucciso le donne all’OFF/OFF

 di Giorgia Isabella Tripaldi

 

MALEDETTA LA NEVE

Interviste ad uomini che hanno ucciso le donne all’OFF/OFF

Lunedì 22 gennaio all’Off/Off Theatre si terrà la pièce Maledetta La Neve, Interviste ad uomini che hanno ucciso le donne, con Massimo Capuano e Chiara Meloni, anche drammaturga e regista. Uno spettacolo della Compagnia degli Gnomi.

Verranno messe in scena tre interviste a uomini ritenuti normali persone comuni, eppure assassini, colpevoli di aver ucciso la propria compagna di vita, l’ex fidanzata o la moglie, madre dei propri figli. 

La pièce ripercorre fatti di cronaca realmente accaduti. Nel dettaglio, verranno messe in scena le ricostruzioni della giornalista Vanna Ugolini e dal Sovrintendente di Polizia Massimo Pici.

I tre uomini abitano in tre regioni diverse, fanno mestieri diversi, provengono da estrazioni culturali diverse, le loro storie sono diverse, comprese la storia processuale e quella carceraria. Eppure il senso delle loro parole è lo stesso. In un modo o nell’altro: “non è colpa mia” sembrano dire i tre all’unisono, quando spartiscono la colpa con tutto e tutti. Questo punto di contatto tra le tre storie fa intuire che ci sia margine per un’indagine, nella quale è stata successivamente coinvolta la psicologa Lucia Magionami, per individuare contesti, profili psicologici ed eventuali schemi comportamentali che ricorrano negli uomini autori di femminicidi, mettendo in luce i retaggi culturali e le cause meno evidenti della violenza, che a volte, come in questi casi, rimane sottesa e latente o non viene riconosciuta per molto tempo, finché diventa troppo tardi.

E proprio tenendo conto di questo fenomeno tanto moderno quanto ancora poco sviscerato, la pièce ritrae la giornalista e il detenuto intenti a fronteggiarsi; solo in apparenza collaborano a snodare con il dialogo il tessuto del racconto, ripercorrendo in maniera irregolare i passi che hanno condotto a quel giorno.

Alla domanda “Perché l’hai uccisa?” La risposta non arriva ma il dialogo, a tratti confidenziale, a tratti incalzante come un interrogatorio, precipita fino al punto in cui l’azione giunge ad evocare visioni di un passato che ossessivamente torna a galla.

 

L’uomo intervistato non è sempre lo stesso, ma è come se lo fosse. Uno stesso attore parla più voci, interpreta tre personaggi dai modi e dagli accenti diversi, con storie indipendenti fra di loro, eppure il senso delle parole segue la stessa direzione: la fuga da sé stessi.

Lo spettacolo si domanda quale meccanismo occulto porti un essere umano ad uccidere. Perché un uomo uccide, perché un uomo uccide una donna. Ma soprattutto perché il tempo non cambia le cose.

 

OFF/OFF THEATRE

Via Giulia, 20 – Roma – Info: +39 06.89239515 – +39 389.4679285 –

offofftheatre.biglietteria@gmail.com

Costo Biglietti: intero 25 €; ridotto 18 € Over 65 e Under 26; 10 € gruppi – info@altacademy,it

Dal martedì al sabato h. 21,00 – Domenica h. 17,00

 

 

 

 

Previous post

GOLDEN HE

Next post

Roma contro Cartagine rivive a Euroma2

Letizia Strambi

Letizia Strambi