Audacia e Leggende

L’MHR Padel Day è  sempre un successo

 

Al Villa Pamphili Padel Club dove  si è tenuta  la festa con i professionisti dell’hospitality & travel che si sono sfidati nella quarta edizione del torneo organizzato da MHR. Guest star della serata è stata il presidente dell’ENIT Alessandra Priante nell’inconsueto ruolo di dj  

 

La padel-mania continua ad affascinare anche il mondo dell’hospitality & travel e celebra il successo della quarta edizione di MHR Padel Day Challange di Roma,  organizzato dall’omonimo brand media della TV e radio MHR dedicato al mondo dell’ Hospitality  e del  Travel. La location 2024 è stato   il  Villa Pamphili Padel Club  dove decine di manager del turismo si sono cimentati  a colpi di racchetta mentre per molti altri è stata occasione di reincontrarsi per networking.

 

“Quello organizzato da MHR è un appuntamento che unisce sport, networking, divertimento e intrattenimento in una formula di friendly business che sta diventando un marchio indelebile per i nostri eventi” dichiara Deborah Garlando, Cofounder  MHR e motore dell’azienda che conferma l’intenzione di portare anche in altre città italiane la manifestazione ideata insieme al manager alberghiero Palmiro Noschese.

 

Il pomeriggio romano al Padel Club Villa Pamphili ha visto il torneo svolgersi attraverso gli incontri previsti dai due tabelloni maschile e femminile al termine dei quali a prevalere sono stati, fra gli uomini, la coppia formata da Francesco Lazzarini,  Ceo di Omnia Hotels e Domenico Salvati su Paolo Bellè, general manager dell’EUR La Lama e Massimo Cicchinelli dello Sheraton Golf Parco De Medici,  mentre fra le donne il trofeo è andato a Mascia Giannetti di Tirrena Yahtching e Barbara Giogolatelli che hanno prevalso sulla coppia Pignataro-Cassone.

Novità di quest’anno è stato il Premio assegnato da Paolo Garlando di Best Time ai “diversamente bravi” (gli ultimi in classifica) per dimostrare come MHR PADEL DAY sia un evento aperto anche ai ‘padellisti’ meno performanti.

Fra un match e l’altro, il pomeriggio è stato animato dalle interviste agli ospiti e dagli interventi in consolle di Silvia Cangelosi che hanno movimentato lo space hospitality e l’area riservata a sponsor e partner della manifestazione.

Special Guest Star della serata è stata il presidente dell’ENIT Alessandra Priante, la quale, con i suoi interventi sempre motivazionali, ha augurato a tutti di ricercare la felicità e ha lanciato la sfida a tutto il settore di impegnarsi nel riportare i giovani nel turismo. Durante il cocktail ha poi regalato una inaspettata performance alla consolle con un DJ Set che ne ha rivelato la particolare bravura con i “piatti”.

 

Fra gli ospiti intervenuti, anche il neodirettore di Fiavet Confcommercio Francesco Granese, il direttore commerciale di OTA Viaggi, Massimo Diana e tanti rappresentanti delle associazioni di categoria.

 

“MHR PADEL DAY CHALLENGE Rome cresce ogni anno di più ed è diventato ormai un appuntamento fisso nell’estate romana degli operatori del turismo raccogliendo consensi e successo tali da convincerci a raddoppiare e portare questa esperienza sui campi di padel di Milano. A settembre saremo quindi nel capoluogo lombardo per coinvolgere anche in questo caso operatori dell’ospitalità e del travel” ha commentato Deborah Garlando.

 

In occasione di MHR PADEL DAY CHALLENGE Rome  2024 è stata premiata ancora una volta la capacità di MHR nell’organizzazione di eventi a 360 gradi e “non solo nel settore turistico e sportivo” aggiunge Antonio Nasca, Cofounder di MHR e Direttore Artistico che ha voluto ringraziare ospiti e sponsor che credono nelle iniziative MHR ed in particolare tutto lo staff che dà anni con passione e vitalità  ha aiutato a far crescere il network.  “Per la prossima edizione – ha concluso la Garlando – auspico una maggiore partecipazione femminile e lancio un appello a tutte le donne del turismo brave e non brave ad unirsi a noi ”.

Appuntamento quindi il 13 settembre a Milano per il nuovo MHR PADEL DAY CHALLENGE Milan 2024.

 

 

 

 

Previous post

MHR Padel Day Challage 2024

Next post

This is the most recent story.

Letizia Strambi

Letizia Strambi

Fondatore di Target magazine nel 1999 ha contribuito al suo progetto e a ogni suo rilancio e revisione. Ha cresciuto generazioni di giornalisti con Target magazine, molti dei quali hanno spiccato il volo verso il successo. Da sempre caporedattore e punto di rifermento della testata. Giornalista di lungo corso, collabora con molte testate nazionali, ha scritto libri di inchiesta, saggi e di narrativa. Ha vinto diversi premi di categoria