Cultura

Patrizia Migale – Talassa PH

Classe 1991, nata a Crotone ma da anni stabile a Roma, Patrizia Migale “Talassa” ha compiuto il proprio battesimo fotografico sulla scena capitolina nel 2013 esponendo alcuni scatti presso il Circolo degli Artisti a Roma sul tema della fotografia di viaggio. Nell’ottobre del 2014 si diploma presso la prestigiosa scuola Laboratori Visivi di Roma, dopo aver visto un suo scatto scelto per la mostra di apertura dei corsi dell’associazione stessa su tema “Gli inizi”, sviluppando capacità nella fotografia digitale e nella ritrattistica in sala posa.

4

Appassionata di street photography, viene scelta – su scala nazionale – per prendere parte al progetto “Sotto il Viadotto” che nasce nel 2014 per la rivitalizzazione di spazi abbandonati nell’ambito del progetto europeo TUTUR (Temporary use as a tool for urban regeneration), grazie alla collaborazione dell’associazione Greenapsi, Interazioni Urbane e il G124, gruppo di lavoro del senatore Renzo Piano sulle periferie. Questi scatti sarebbero poi stati oggetto di una mostra itinerante.
Nel 2015 un’ulteriore passo di maturità artistica: la passione per la ritrattistica infatti converge con quella per la musica, conducendo alla decisione di partecipare al Corso di Fotografia di scena- Specializzazione Musica tenuta da Luigi Orrù presso Officine Fotografiche, una delle più importanti scuole fotografiche di Roma e d’Italia. Attualmente studia per acquisire nuove conoscenze nel campo della fotografia musicale e collabora con Target Magazine come freelance.
IMG_9495menociccia2
ENGLISH
Born in 1991 in Crotone but working and living in Rome through years, Patrizia “Talassa” Migale inaugurated her photographic baptism in 2013 at an exhibition hosted by the famous Circolo degli Artisti in Rome in which she displayed some pictures on the theme of journey photography. In October 2014 she took a diploma at the well-known Laboratori Visivi in Rome, developing skills about digital photography and studio portarying. Some of her pictures were used for the opening of the official exhibition of Laboratori Visivi on the theme “The beginnings”.
Keen on Street Photography, she was selected – on a national scale – to take part in the project “Sotto il viadotto” (Under the Viaduct) hosted within the European project TUTUR (Temporary use as a tool for urban regeneration), thanks to the collaboration between Greenapsi, Interazioni Urbane and G124, the official team of Renzo Piano as concerning the requalification of the suburbs. Those pictures would have then been part of a travelling exhibit.
In 2015, another proof of artistic growth: her passion for portraying merges with her love for music and She decides to participate in Course of Stage Photography – Specialization Music held by Luigi Orrù at Officine Fotografiche, one of the most renowned photographic schools in Rome and Italy. By now, she collaborate with  Target Magazine Rome as freelance and she explores new horizons in musical photography.
                     IMG_9449
Previous post

Panta,band indie rock da Verdone agli U2

Next post

Cinema, musica e sere d'estate a Euroma2

Redazione

Redazione